Per garantirti il miglior servizio possibile nel nostro eShop utilizziamo i cookie.

Storia

PEG, la cooperativa di acquisto delle cartolerie
Fondata nel 1941 da un gruppo di cartolerie intraprendenti per raggruppare gli acquisti comuni, la cooperativa di acquisto delle cartolerie, in breve PEG, da allora è diventata l’organizzazione leader nel settore degli articoli da ufficio e cartoleria.

Nel 1962 PEG si espanse e, per mancanza di spazio, si trasferì nella Jurastrasse a Olten.

Nel 1967 PEG acquistò il primo immobile proprio a Olten, Hausmattrain. La cifra d’affari salì a 2,8 milioni e 150 persone di 96 aziende parteciparono all’assemblea generale. I contatti con organizzazioni d’acquisto nazionali e internazionali si intensificarono.

Nel 1981 venne acquistato il nuovo stabile dell’azienda ad Aarburg, nella Feldstrasse. I nuovi processi operativi ebbero i seguenti effetti sul risultato: 25 milioni di cifra d’affari annuale e una crescita continua dal 10 al 12% negli anni successivi. Un nuovo servizio ‒ la pianificazione, costruzione e allestimento di negozi ‒ venne avviato con un’azienda partner, il che ha contribuito nettamente a un’immagine positiva del settore.

Il 1997 segnò un traguardo importante nella strategia della marca propria della PEG. Vennero infatti lanciati sul mercato i primi 30 prodotti BüroLine. Negli anni successivi la cifra d’affari continuò a crescere, superando quota 80 milioni. Dal 1998 Alex Zumstein di Zurigo ricoprì la carica di presidente del CdA.

Nel 2010 PEG con la marca propria BüroLine penetrò il mercato tedesco. PEG contava 446 collaboratori.

Nel 2013 per la prima volta venne eletta come presidente del CdA una persona esterna al mondo delle cartolerie: Christoph Clavadetscher di Gersau.

Nel 2014 il magazzino verticale venne ampliato e ammodernato. All’assemblea generale annuale, PEG decise di cambiare gli statuti, spianando così con lungimiranza la strada per un nuovo capitolo di storia.

Nel 2015 PEG scorporò le proprie attività operative nella neo costituita Papedis AG, che a sua volta venne incorporata nella OFFIX Holding AG. Gli azionisti del Gruppo Ecomedia inserirono Ecomedia AG e la sua affiliata Oridis AG nella holding comune OFFIX, con sede a Uster. Attualmente, per tre anni circa, PEG detiene una quota di minoranza del 40% di OFFIX Holding.

Nel 2016 PEG ha festeggiato il 75° anniversario preparandosi ad affrontare un futuro roseo, giacché nel 2019 rileverà un ulteriore 40% delle azioni di OFFIX Holding AG, assicurandosi così la maggioranza nel leader del mercato svizzero nella fornitura di materiale da ufficio.

Nel 2019, la cooperativa acquirente PEG aumenta la partecipazione in OFFIX Holding SA dal 40 all'80% e detiene quindi la maggior parte delle azioni come previsto dal 2015. Con un fatturato consolidato di circa 300 milioni di CHF e 250 dipendenti, OFFIX Holding AG è la più grande società ombrello nel settore degli uffici.

Ne sei sicuro?